Lo stretching al mattino è importante?

Quando dormiamo i nostri muscoli si rilassano, il flusso sanguigno diminuisce, la temperatura intera del nostro corpo cala e la frequenza cardiaca rallenta. Quindi lo stretching al mattino è importante per svegliare il nostro corpo.

Se stiamo oltretutto sdraiati nella stessa posizione tutta notte i muscoli tendono a contrarsi.

Quindi lo stretching al mattino è importante per svegliare il nostro corpo perché anche noi, come qualsiasi essere vivente, appena svegli tendiamo istintivamente a stiracchiarci.

Quali sono i principali vantaggi dello stretching al mattino?

Andiamo subito a scoprire perché lo stretching al mattino è importante partendo dai vantaggi che vedrai fin dal primo giorno.

Perché lo stretching al mattino è importante | Swiss Natural Med

1. Aumento del flusso sanguigno

Sì, proprio così! Lo stretching può essere utile per aumentare il flusso sanguigno in tutto il nostro corpo, compreso il cervello lo afferma anche l’American Council on Exercise Fitness.

Ma perché aumentare il flusso sanguigno appena svegli? Questo è importante perché l’effetto istantaneo che si avrà è quello di un aumento di concentrazione ed energia.

2. Aiuta le rigidità articolari e muscolari

Hai mai sentito dire lo stretching mantiene “giovani”? Devi sapere che mai frase fu più veritiera, infatti fare stretching ogni mattina (quindi l’allungamento di determinati distretti muscolari) andando a coinvolgere muscoli, tendini e ossa, aiuta la nostra mobilità articolare eliminando le rigidità e rallentando eventuali calcificazioni del tessuto connettivo.

3. Miglioramento della postura

Fare stretching può aiutare a migliorare la nostra postura ed è un valido aiuto soprattutto per coloro che ogni giorno soffrono di dolori mattutini tipici nella zona cervicale o nella parte bassa della schiena. Questi fastidi sono legati principalmente a rigidità articolari e lo stretching (come abbiamo visto poco fa) va ad agire proprio a questo livello.

4. Prevenzione degli infortuni

È stato dimostrato che un muscolo flessibile si infortuna meno frequentemente quando è sottoposto a movimenti improvvisi. Questo perché lo stretching è amico della nostra mobilità articolare e di conseguenza aiuta a diminuire la resistenza sui muscoli durante varie attività.

Inoltre, i dolori articolari al nostro risveglio sono associati ad una scarsa qualità del sonno. Devi sapere che il 53% delle persone che soffrono di lombalgia cronica soffrono, sorprendentemente, anche di insonnia cronica, una percentuale 18 volte superiore alla media.

5 regole per eseguire correttamente lo stretching mattutino

Dopo aver compreso perché lo stretching al mattino è importante, vogliamo darti 5 semplici regole per fare stretching al meglio e darti, al mattino, una carica inarrestabile.

  1. Mentre distendi la parte interessata, respira profondamente, inspirando con il naso ed espirando con la bocca, cerca di allungare la fase dell’espirazione. Sentirai che tutto il corpo sarà più rilassato e i muscoli si distenderanno più facilmente.
  2. Tieni in considerazione che appena sveglio la temperatura del corpo è bassa e le fasce muscolari sono tendenzialmente contratte, per cui cerca di essere prudente e non continuare ad allungare una catena muscolare se comincia a far male.
  3. Non superare i 20-30 secondi di allungamento per posizione. Lo dice anche l’American College of Sport Medicine
  4. Fisiologicamente siamo asimmetrici, la parte destra del nostro corpo è leggermente differente rispetto alla sinistra, quindi anche i muscoli avranno di conseguenza delle contratture diverse, esegui quindi un allungamento asimmetrico concentrandoti di più sulle parti contratte.
  5. Utilizza un abbigliamento comodo, che permetta movimenti ad ampio raggio, senza che blocchi in qualche modo una respirazione profonda.

I nostri 5 esercizi preferiti

Per un corretto risveglio muscolare noi ogni mattina facciamo questi 5 semplici esercizi che vogliamo condividerti

I nostri 5 esercizi preferiti

Per oggi è tutto, hai compreso perché lo stretching al mattino è importante e quale effetto benefico può avere, spero che come noi anche tu riesca a farlo ogni mattina perché l’effetto che avrai sarà davvero incredibilmente sorprendente.


Fonti:
American Council on Exercise Fitness

Ann Behav Med. 2017 Jun; 51 (3): 365–375. doi:  10.1007 / s12160-016-9860-2

Tabella dei Contenuti